Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Informativa estesa

         

Sei in: Vivere Milano > Accessibilità strutture

Accessibilità strutture

Gallerie d’Italia

Come arrivare coi mezzi pubblici
Metropolitana M1 (Duomo), M3 (Duomo e Montenapoleone), tram 1, 2, 12, 14, 16, 27.

Parcheggio
Nell’area circostante la struttura non è possibile parcheggiare liberamente, nelle vicinanze si trovano alcuni garage a pagamento, in via Hoepli è presente un posto auto riservato ai titolari di pass disabili.

Informazioni per i visitatori
Ingresso gratuito per la persona con disabilità e il suo accompagnatore; sono disponibili carrozzine manuali; è possibile richiedere le audio-cuffie (a pagamento).
Il programma per visitatori con bisogni educativi speciali è ampio e adattabile alle diverse esigenze. Per informazioni: mail accessibilmente@gallerieditalia.com
Sono previste visite guidate gratuite per ipovedenti e non vedenti. I partecipanti hanno a disposizione tavole a rilievo che riproducono le opere selezionate, immagini a rilievo affiancate da una presentazione in Braille.
Le visite devono essere prenotate: numero verde 800167619; e-mail: info@gallerieditalia.com
A disposizione inoltre un libro in Braille per svolgere in autonomia il percorso.

Ingresso
L’entrata principale presenta 3 gradini, porta a doppio battente (98 cm), ulteriori 8 gradini consecutivi con corrimano su ambedue i lati e una seconda porta a doppio battente (98 cm).
L’ingresso posto in via Manzoni angolo piazza della Scala, accessibile alle persone con disabilità, dispone di citofono (h 100 cm), soglia (2,5 cm) e porta a doppio battente (74 cm ciascuno).
Dall’ingresso si accede al bookshop e alla caffetteria tramite 8 gradini consecutivi con corrimano, superabili con piattaforma elevatrice (larghezza 98 cm; profondità 145 cm). Con un percorso accessibile di circa 20 m si accede alla biglietteria.

Accoglienza
Nell’atrio si trovano:

  • la biglietteria (bancone h 108 cm)
  • il bookshop (bancone h 105 cm)
  • il guardaroba (bancone h 107 cm) situato al piano interrato, raggiungibile con una scalinata di 42 gradini con corrimano a destra o con l’ascensore.

E’ presente un’area di lettura con 7 poltrone (altezza seduta 38 cm).

Ascensore
L’ascensore collega il piano terra al piano interrato e ha le seguenti caratteristiche:

  • larghezza porta 81 cm, spazio interno cabina 136x154 cm
  • pulsantiera in Braille e a rilievo ad altezza massima di 130 cm
  • segnale acustico e visivo di arrivo al piano.

Percorso espositivo
Il percorso espositivo si articola attraverso 3 palazzi intercomunicanti fra loro.
Le opere del Novecento sono esposte nelle 16 sale a piano terra nella storica sede della Banca Commerciale Italiana. La sezione dedicata all’Ottocento è ospitata nelle 9 sale di Palazzo Brentani (a piano terra) e nelle 14 sale di Palazzo Anguissola (distribuite fra il piano terra e il primo piano). Il primo piano di Palazzo Anguissola è raggiungibile con una scalinata con corrimano a sinistra, tuttavia le persone con disabilità motoria possono utilizzare un secondo ascensore, che deve essere attivato dal personale del museo.
Tutte le sale del piano terra sono facilmente fruibili e dispongono di sedute (h 43 cm); 6 gradini consecutivi (17 cm, corrimano su entrambe i lati) conducono alla sala XXIII, in alternativa è possibile utilizzare una piattaforma elevatrice (larghezza 98 cm; profondità 145 cm).

Segnaletica di orientamento
In ogni sala espositiva si trovano:
pannelli informativi posti ad altezze diverse e mappe tattili.

Servizi igienici
Un servizio igienico attrezzato per le persone con disabilità è collocato al piano interrato e ha le seguenti caratteristiche:

  • porta a battente larghezza 96 cm
  • spazio interno 254 x 180 cm; wc con maniglioni sul lato destro.

Un secondo bagno attrezzato per le persone con disabilità si trova al piano terra e ha le seguenti caratteristiche:

  • larghezza porta 88 cm
  • ampi spazi di manovra
  • wc con maniglione sul lato destro.