Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Informativa estesa

         

Sei in: Eventi e news > Ultime notizie

Ultime notizie

06/06/2017

Anagrafe più accessibile per le persone con disabilità uditiva

Un progetto del Comune di Milano prevede l'installazione di tre impianti di induzione magnetica che ridurranno i rumori di fondo. Per una maggiore accessibilità alle persone con impianti acustici o impianti cocleari.

L’anagrafe centrale del Comune di Milano di via Larga sarà più accessibile per le persone con disabilità uditiva che portano impianti acustici o impianti cocleari. A Palazzo Marino è stato recentemente presentato un progetto che prevede l’installazione di tre impianti di induzione magnetica, che permetteranno di ridurre i rumori di fondo e migliorare così la ricezione del messaggio. “Un’innovazione che sarà possibile grazie a una donazione del Pio Istituto dei Sordi, che speriamo di poter allargare ai municipi”, spiega Angelica Vasile, presidente della commissione politiche sociali del Comune di Milano.

I pannelli di induzione magnetica sono un dispositivo tecnologico diffuso già da tempo in diversi Paesi europei. “Si tratta di una sperimentazione positiva, che speriamo possa essere allargata ad altri sportelli e front office di servizi pubblici – commenta Armando de Salvatore, dell’associazione “Alfa” (Associazione Lombarda Famiglie Audiolesi) e membro del consiglio direttivo di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità -. Eliminare le barriere alla comunicazione rappresenta un importante passo avanti nell’ottica di una maggiore accessibilità e fruibilità dei servizi”.