Questo sito utilizza cookie. Proseguendo la navigazione si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

Informativa estesa

         

Sei in: Eventi e news > Archivio notizie

Archivio notizie

02/12/2016

Arte per tutti

Due eventi accessibili alle persone con disabilità in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità che si celebra come ogni anno il 3 dicembre, diverse realtà promuovono incontri, eventi di sensibilizzazione e informazione sul tema dei diritti delle persone con disabilità. Oltre al ricco programma delle "Giornate della disabilità", promosse dal Comune di Milano, segnaliamo due appuntamenti accomunati dal fatto di essere organizzati all’interno di un museo.

Triennale di Milano
Sabato 3 dicembre, la Triennale di Milano propone due attività appositamente pensate per ragazzi con disabilità motorie e con Sindrome di Down. Subito dopo una visita guidata al Triennale Design Museum i partecipanti, nel laboratorio Al Museo Dietro le Quinte, all’interno di un gioco-sfida, potranno scoprire quello che avviene “dietro le quinte” di un museo. A partire dalle domande “Chi seleziona le opere esposte?”, “Chi ha pensato all’ordine in cui sono presentate?” “Come viene deciso il titolo di una mostra?”, i ragazzi in gruppi realizzeranno una loro mostra applicando tutta la loro creatività, sempre pronti però ad affrontare qualche “imprevisto”.
Orari
- 11:00 – attività dedicata a persone con disabilità motorie; per ragazzi dai 14 anni in su
- 15:30 – attività dedicata a persone con Sindrome di Down; per ragazzi dai 14 anni in su
L’attività viene svolta a titolo gratuito. È obbligatoria la prenotazione.
Ciascun laboratorio verrà svolto con un numero massimo di 10 partecipanti (considerando un accompagnatore per ogni partecipante).  Per informazioni e prenotazioni  visiteguidate@triennale.org

p.ARTE.cipare - Milano
“Un invito all’inclusione”. Affinché tutti, persone normovedenti e persone con disabilità visiva,  possano ugualmente imparare a vedere l’arte con altri occhi. Questo l’obiettivo di “p.ARTE.cipare” un evento promosso dall’Unità Case Museo e Progetti Speciali del Comune di Milano, in collaborazione con Associazione Nazionale Subvedenti onlus (ANS), con la consulenza di Regione Lombardia e il patrocinio di ICOM Italia. L’appuntamento è per il 2 e 3 dicembre presso lo Studio Museo Francesco Messina e la Casa Museo Boschi Di Stefano.
Provando a sostituire il potere dell’immagine con il potere dell’immaginazione, “p.ARTE.cipare” vuole avanzare una proposta concreta per accostarsi all’arte non soltanto con la vista, ma anche evocando l’atmosfera in cui vissero alcuni protagonisti della scena artistica milanese del ‘900 . Nello Studio Museo Francesco Messina si potranno toccare con mano gli originali di alcune opere bronzee del famoso scultore, mentre nella Casa Museo Boschi Di Stefano si potrà rivivere l’atmosfera della casa e della passione per l’arte dei coniugi Antonio e Marieda Boschi Di Stefano. Per ulteriori informazioni rgarofalo@subvedenti.it